Camicia uomo: ecco i dettagli che fanno la differenza

La camicia è uno dei capi più famosi del guardaroba maschile. E soprattutto il più utilizzato. Indossato al lavoro, con l’abito formale, e nel tempo libero, con i jeans e le sneakers, è la chiave principale di stile, grazie ai materiali naturali utilizzati per crearlo, al design moderno e alla vestibilità comoda.

Ecco i tessuti che fanno la differenza per la scelta di camicia maschile:

1) Popeline – È il vero classico della moda maschile, senza essere troppo elegante e da sera. E’ perfetto per il look business da ogni giorno. Questo tessuto è caratterizzato da un impercettibile effetto rigato dovuto alla sua armatura a tela con un numero doppio di fili in ordito rispetto che alla trama.
Scegli i tessuti Cimmino CAMICERIA POPELIN EGITTO e CAMICERIA POPELIN STRETCH.

2) Oxford – La sua particolarità è quella di essere costituito da filati fini (spesso colorati) in ordito e filati bianchi più spessi in trama che gli donano iltipico aspetto “punteggiato” o a “scacchiera”. Originariamente utilizzato per l’abbigliamento sportivo e più pesante rispetto alle altre opzioni, questo tessuto è oggi adatto alla confezione di camicie versatili che possono essere indossate con disinvoltura.
Scegli il tessuto Cimmino OXFORD CARDIFF SANFOR.

3) Denim – ll denim è conosciuto in tutto il mondo per essere il tessuto di base degli indumenti in jeans, primo fra tutti il noto blue-jeans. Con questo tessuto vengono però realizzati non solo pantaloni, ma anche camicie dal tipico colore indaco, caratterizzate da robustezza e da un discreto isolamento termico. Il denim è formato da una trama di fili dello stesso colore del cotone (bianco) e da un ordito di fili verticali di tinta blu. Può essere indossata per spezzare un look basic portandola aperta sopra una T-shirt bianca con i pantaloni neri, oppure per dare un twist casual a un blazer di lino.
Scegli ill tessuto Cimmino JEANS CALIFORNIA.

4) Lino – Leggero, traspirante e sottile come pochi altri, il lino è il tessuto ideale per i mesi caldi dell’estate. La camicia di lino è fresca e pratica, ma anche classica e casual, è il vero capo d’abbigliamento di cui non potrai e non vorrai fare a meno da qui fino alla fine di settembre.
Scegli il tessuto Cimmino TESSUTO LINO ABBIGLIAMENTO.

Altri dettagli di camicia da prendere in cosiderazione sono:

Il collo per camicia – Questo piccolo dettaglio di stile, infatti, è la parte più visibile sotto alla giacca e svolge un ruolo decisivo nel determinare la formalità e l’uso della camicia stessa. Esistono tanti modelli di collo per camicia (alla francese, all’italiana, mezzo francese, botton down). Ciò che maggiormente differenzia i colletti fra loro è l’ampiezza: la distanza cioè tra le punte frontali del collo e conseguentemente l’area delle due vele che ne determina lo stile.

I polsini della camicia – sono uno di quei piccoli dettagli capaci di rendere una camicia più o meno adatta ad un look o a una circostanza. Ci sono diversi tipi come per esempio smussato, rotondo, dritto, francese.